ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da airava il Lun 5 Gen 2015 - 16:30

@SergioAD ha scritto:
I missionari in Africa insegnano l'umanità prima del cristianesimo che poi è quella che vogliono e trovano nella fede. I nuovi martiri della fede sono i cristiani ma quello che si vede dove vanno è il secolarismo, per forza maggiore.
ni....
io ho avuto una certa esperienza, forse l'ho già raccontata  ma vale  la pena riproporla.
quando mi sono trovato coinvolto come Protezione Civile  nell'accoglienza dei migranti per causa  di forza  maggiore  abbiamo fatto "un'intervista" a ogni richiedente  asilo, nella scheda  c'era da  specificare tra le altre cose  la religione (a noi tra l'altro serviva anche per pianificare la composizione dei pasti)
da quelle notizie venne fuori che circa i 3/4  risultavano cristiani.
dopo  un mesetto o forse  qualcosa  di più...proprio prima che  cominciasse  il ramadan ci trovammo a rapporti praticamente  invertiti.
a quel punto la  curiosità ci spinse  ad  andare a fondo al discorso e saltò fuori che anche  i  mussulmani si erano dichiarati cristiani per  paura che li avremmo discriminati  nella cosa più importante per  loro in  quel  momento...il vitto.
erano abituati  alle missioni, dove per  mangiare  dovevi prima passare  dalla messa e visto che da  noi questo  non accadeva si erano sentiti  liberi di esprimersi.
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da airava il Lun 5 Gen 2015 - 18:00

@JoJo ha scritto:..........
forse  non riesco ad  esprimere bene  quello che vorrei  dire.
la filosofia  del credente  e dell'ateo non sono assolutamente  in discussione, è chiaro che  uno crede in dio, negli dei, nei tarocchi e l'altro forse  solo  ai tarocchi o a qualche "caro leader".
il problema a mio vedere  salta fuori quando si fa dell'ateismo una nuova religione con cui colmare  quel vuoto che si è creato abiurando le  convinzioni precedenti riproponendo novelli  riti, gerarchie, comandamenti.
e questo fenomeno  mi capita  di notarlo spesso.
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da SergioAD il Lun 5 Gen 2015 - 19:19

@airava ha scritto:
@SergioAD ha scritto:
I missionari in Africa insegnano l'umanità prima del cristianesimo che poi è quella che vogliono e trovano nella fede. I nuovi martiri della fede sono i cristiani ma quello che si vede dove vanno è il secolarismo, per forza maggiore.
ni....
io ho avuto una certa esperienza, forse l'ho già raccontata  ma vale  la pena riproporla.
quando mi sono trovato coinvolto come Protezione Civile  nell'accoglienza dei migranti per causa  di forza  maggiore  abbiamo fatto "un'intervista" a ogni richiedente  asilo, nella scheda  c'era da  specificare tra le altre cose  la religione (a noi tra l'altro serviva anche per pianificare la composizione dei pasti)
da quelle notizie venne fuori che circa i 3/4  risultavano cristiani.
dopo  un mesetto o forse  qualcosa  di più...proprio prima che  cominciasse  il ramadan ci trovammo a rapporti praticamente  invertiti.
a quel punto la  curiosità ci spinse  ad  andare a fondo al discorso e saltò fuori che anche  i  mussulmani si erano dichiarati cristiani per  paura che li avremmo discriminati  nella cosa più importante per  loro in  quel  momento...il vitto.
erano abituati  alle missioni, dove per  mangiare  dovevi prima passare  dalla messa e visto che da  noi questo  non accadeva si erano sentiti  liberi di esprimersi.

In quelle che conosco io la presenza di dio era portata da chi entrava, mai c'è stato proselitismo - l'evangelizzazione avveniva per "esempi" e "cultura" e si tratta di secolarismo. Li si trattava di povertà e carità prima di accennare la preghiera... che ha portato al martirio qualcuno.

SergioAD


Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 06.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da delfi68 il Mar 6 Gen 2015 - 11:11

@SergioAD ha scritto:
@Fux ha scritto:
@SergioAD ha scritto:Io riconosco l'insegnamento cristiano nel mio modo di essere ateo.
In che senso? sorriso
I missionari in Africa insegnano l'umanità prima del cristianesimo che poi è quella che vogliono e trovano nella fede. I nuovi martiri della fede sono i cristiani ma quello che si vede dove vanno è il secolarismo, per forza maggiore.

PREGOOOO???

I missionari sono pagati e sostenuti dal PIME, pontificia missioni estere, per la quale, modestamente in gioventù ho lavorato come fotocompositore e impaginatore..ma dicevo, i missionari hanno il solo ed unico scopo di CREARE NUOVE COMUNITA' CRISTIANE E SOPRATUTTO CATTOLICHE nello stesso modo in cui un muratore imposta le fondamenta del futuro palazzo che sorgerà li!

Per insegnare l'umanità NON serve assolutamente un missionario cristiano, infatti la storia ci insegna senza ombra di dubbio che la civiltà e l'etica sono SEMPRE e ripeto SEMPRE venute prima del volgere delle religioni nello stesso senso di aumento di civiltà ed etica.

Mai è stata la religione ha cambiare i costumi delle società, mai! è sempre avvenuto il contrario, la secolarizzazione e l'abbandono delle pratiche religiose ha sempre indotto le chiese a mutarsi fino a riottenere i requisiti minimi per continuare a vivere nelle società che mutavano.

I missionari non vanno in zone disumane a portare umanità..ma che sciocchezza hai mai scritto sergio!!!??? ..i missionari sono sempre inviati in zone prive di una consolidata fede in altra religione monoteista, oppure dove la povertà e la miseria inducono più facilmente i disperati a buttarsi nelle mani di chi gli vende speranze a costo quasi zero.
I missionari nascono per evangelizzare laddove non v'è cristianesimo, islam o giudaismo. (con l'islam ogni tanto ci provano ma con moltissima cautela) Nelle foreste dell'africa o del sud america, dove è facile abindolare con qualche specchietto e un paio di alambicchi delle popolazioni semplici e tutt'altro che disumane.

Dov'erano i missionari durante gli otto mesi del genocidio del ruwanda?? Non mi pare siano stati inviati aerei carichi di missionari per tamponare una falla di umanità apertasi sulla faccia del pianeta! .i missionari arrivano dopo, semmai..quando l'umanità sta ritornando e con il solo scopo di orientarla verso il vaticano..

Sergio..sergio..che toppa che hai preso!! ..istintivamente ti viene da pensare che i missionari portino umanità!! ..autoanalizzati immediatamente e scopri che: 1) I luoghi di missione sono poveri, ma non disumani. 2) la religione ha sempre proceduto a seguito della civilizzazione etica e mai prima. 3) laddove manca umanità, NON si vede l'ombra di un missionario fino alla fine dello strazio.

4) il meme della religiosità che è ancora latente, ti offusca il processo logico, scusa la franchezza, ma te lo dico da amico.. yessir

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da airava il Mar 6 Gen 2015 - 12:07

i missionari cattolici non sono sicuramente i peggiori in assoluto...fidati
al peggio, come si suol dire, non c'è limite
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da delfi68 il Mar 6 Gen 2015 - 13:13

non vedo cosa centri questa considerazione con il fatto che sergio ha scritto una castroneria..

è qualche giorno, airava, che ti scruto con sospetto..dannato barbagianni, c'è qualcosa in te che mi convince poco, poco, poco..sei diventato troppo buono..

io mo non so che altri tipi di missionari ci siano in giro, vabbè tipo i mormoni, i tdg..ma è robetta di seconda categoria di fronte alla mastodontica organizzazione mondiale del PIME..petardi di seconda scelta..

in riferimento allo scritto di sergio stavo facendo un'attimino la puntaalcazzo di quell'affermazione, falsa, ma segnalatrice di un forte marchio cattolico alla base del cervello di colui che l'ha sviluppata.

Il missionario porta umanità e solo dopo cristianesimo..

è una frase pazzesca, falsa e indice di un malessere cattolico ancora latente e attivo in un sedicente laico..o ateo.

Un dato solo, un dato solo che autentichi l'affermazione principe: porta umanità, non è fornibile e un errore cosi clamoroso fatto da un logico matematico come è sergio mi sbigottisce.

se servono dati e dati convergenti solo per fare un ipotesi, com'è possibile che senza nemmeno dati convincenti almeno sulla linea teorica sergio si lasci andare a una siffatta assunzione!! ..nemmeno ipotesi, ha proferito un assunto bello e buono, senza dati e oggettivamente falso!

questo è un sintomo chiarissimo della pericolosità del meme religioso, che resta annidato anni e anni, ma sempre attivo, la religiosità, che per alcuni è un vincolo genetico secondo me, resta latente anche se debellata!

Essi, i missionari NON portano umanità, perchè laddove vanno NON manca umanità..c'è povertà! che è diverso.
Laddove manca umanità, e mi riferisco al genocidio rwandese o l'olocausto balcanico NON C'ERANO missionari cattolici a portare umanità!! ..semmai giungono dopo, a fine guerre, in mezzo ai miserabili a vendere un prodotto di speranza e circonvenzine di disperato..

la politica estera del PIME è la formazione di terreni su cui poggiare le fondamenta di una futura società cattolica. Stop. niente umanità, niente soldi, giusto giusto qualche scatola di aspirina per ingraziarsi il villaggio e farsi portare da mangiare a sbaffo..come loro consuetudine..

i missionari manco portano quaalcosa di materiale al di la di un minimo specchietto per le allodole! le comunità li devono pure mantenere e sfamare aggratis..

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da jessica il Mar 6 Gen 2015 - 15:05

a volte torni a farmi paura, delfi.
avatar
jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da SergioAD il Mar 6 Gen 2015 - 19:36

Delfi... non mi piace il tuo tono ma cosa posso fare io? Nulla, non sono qui per difendere ideali, specie con chi ha certezze.

Io sono stato cresciuto da questi missionari del comboni college khartoum

http://www.combonikhartoum.com/

C'era un forte contrasto da parte della dittatura musulmana negli anni sessanta con minacce di sgozzamento per i cristiani da parte dei mahdi e sono rimasti dopo l'opera di persuasione e niente proselitismo come dicevo.

Ho esperienze diverse dalle tue, non ti contraddico se non per quello che hai detto relativamente a me e la mia esperienza di vita. Noi occidentali eravamo li come secolaristi dopo le indipendenze dai protettorati, con tutto il mal d'Africa che si può immaginare ad un certo punto siamo andati via deludendoli. Per chi vuole, questi potevano sembrare atei ai bigotti...

http://www.comboni.org/missionari-comboniani/testimoni/i-martiri-comboniani

Scusa se ti sembro duro, oggi non è una buona giornata per me.

SergioAD


Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 06.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da delfi68 il Mar 6 Gen 2015 - 20:06

tranquillo, no problem.

volevo solo solleticarti l'idea che le nostre idee occidentali sull'umanità del missionariato cristiano sono solo false..

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da airava il Mar 6 Gen 2015 - 21:51

@jessica ha scritto:a volte torni a farmi paura, delfi.
a me lontano dai fornelli fa sempre paura ekk
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da delfi68 il Mar 6 Gen 2015 - 22:32

..tranquilli domani torna la famiglia e rientro in letargo..

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: ateismo, religione laica o laicità religiosa ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum