Come ascoltate la musica

Andare in basso

Come ascoltate la musica

Messaggio Da Fux il Dom 28 Set 2014 - 17:05

Come ascoltate la musica di solito? Cioè: vinili, CD, MP3 (o simili)? Con il computer, lo stereo, un lettore portatile? Che programma usate per ascoltare la musica sul PC (se lo fate)? Usate cuffie/auricolari o no? E qualunque altra cosa vi venga in mente. mgreen

Per quanto mi riguarda:
Ho una certa quantità di CD (più di 100 e meno di 200), che ho anche copiato sull'iPod. I CD li ascolto sullo stereo (ché sul netbook non c'è il lettore CD), altrimenti uso sempre gli auricolari, sia con l'iPod che con il computer. Per ascoltare musica sul computer uso mpd+ncmpcpp. lookaround

Fux

Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da Jael il Dom 28 Set 2014 - 17:09

File (meglio se lossless) attraverso l'impianto di casa o cuffie di qualità. VLC mediaplayer da computer, software preinstallato da tablet
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da admin il Dom 28 Set 2014 - 17:26

Spotify e YouTube sostanzialmente, unito al download se l'album non si trova.
Poi per l'ascolto uso auricolari standard.
Diciamo che la mancanza in qualità serve a compensare alla mancanza di tempo e risorse per ascoltare tanta musica in qualità.
Cioè, la quantità e la varietà per me sono molto importanti e li do la priorità.

admin


Messaggi : 1587
Data d'iscrizione : 30.12.13

http://ateismoeliberta.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da Fux il Dom 28 Set 2014 - 17:51

Ah, giusto, uso anche io Spotify ogni tanto. sisi

Fux

Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da Jael il Dom 28 Set 2014 - 18:13

Youtube pure qua, si trovano cose assai carine
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da AnnaS. il Ven 24 Apr 2015 - 14:49

Tim music è piuttosto comodo...però è impagabile andare a un concerto e ascoltare la musica dal vivo!!

In proposito vi propongo un articolo che parla del teatro e dell'opera lirica https://annasurace90.wordpress.com/2015/04/18/i-giovani-allopera-invito-allascolto/

Fatemi sapere cosa ne pensate!Spero possa interessarvi happy10

AnnaS.

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 16.04.15

http://forumliberamente.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da quovadis il Ven 24 Apr 2015 - 16:26

@AnnaS. ha scritto:Tim music è piuttosto comodo...però è impagabile andare a un concerto e ascoltare la musica dal vivo!!

In proposito vi propongo un articolo che parla del teatro e dell'opera lirica https://annasurace90.wordpress.com/2015/04/18/i-giovani-allopera-invito-allascolto/

Fatemi sapere cosa ne pensate!Spero possa interessarvi happy10

La sensibilità particolare di ciascuno può favorire o meno un felice approccio all’opera.
Ad alcuni basta poco per innamorarsene. Altri, forse i più, devono prima imparare ad apprezzarla, meglio se aiutati da qualcuno già innamorato che sappia trasmettere questa passione. Non si tratta però di insegnare lettere e numeri, ma trasmettere emozioni.  E lo si fa non con le parole ma con entusiasmo bruciante
Prepararsi all’opera limitandosi a leggere il testo dal libretto operistico, o poco più, non sempre aiuta, anzi direi che più facilmente allontana. Il contatto con versi e parole lontane, desuete che parlano di intricate storie d’altri tempi, tradimenti, tresche, principesse cattive … potrebbe rivelarsi un contatto asettico e anzi allontanare dal proposito di imparare a gustare della bellezza della "bella opera".
Ad occhio e croce, molti ragazzi che incrocio oggi per strada mi sembra che di tempo per queste cose non abbiano voglia di trovarne. Ma non è nemmeno colpa loro.
Più in genere penso che il sistema scolastico del nostro Paese ignori quasi completamente l’educazione per materie artistiche.
Ricordo quanto superficialmente venissero impartite lezioni di musica alle classi medie inferiori. Quanto poco in considerazione venisse tenuta l’ora di musica da parte degli stessi alunni, e quanto poco tempo venisse dedicato alla pratica dello strumento musicale . Eravamo dei caproni ma nessuno ci sosteneva ne ci spronava ad apprezzare quella che per noi era solo materia di insegnamento. Ricordo gli stessi insegnanti particolarmente demotivati e come fossero disamorati e senza minimo entusiasmo. Gli insegnanti parlavano , spiegavano, riprendevano lo spifferatore stonato…  ma non ricordo nemmeno una volta di aver sentito un insegnante suonare per noi per farci “sentire” quanto potesse essere bello fare musica o per mostrarci che da un flauto potessero anche uscire note melodiose  anziché stonate. Non ricordo un’uscita di classe a teatro per respirare aria di qualcosa di nuovo che valesse più della grigia ora di musica trascorsa in classe.
Senza il contatto sensibile la passione non si accende, e se non alimentata come fuoco si spegne.
“… assai di lieve si comprende quanto … foco d’amor dura, se l’occhio o ‘l tatto spesso non l’accende”
avatar
quovadis

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 16.01.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da AnnaS. il Ven 24 Apr 2015 - 18:56

hai ragione....ti faccio un esempio stupidissimo di quanto sia importante per un giovane avere non un insegnante, ma una guida, un accompagnatore che per primo sia interessato a ciò che va a proporre...

avevo 5 o 6 anni e mio papà mi portò a teatro a vedere l'Aida. Oltre alle musiche bellissime, certo, mi colpì la quantità di gente che potesse starci sul palcoscenico (sì, lo so fa ridere...ma a quell'epoca mi colpì questo aspetto), le scenografie, la coordinazione di tutte quelle persone sul palcoscenico che, grazie alla loro sincronia lo facevano sembrare gigantesco, quasi come se fosse stato un intero paesaggio, invece di alcune quinte colorate e una scenografia.
Da quella prima volta, quando ho l'occasione di poter assistere a qualche opera ci vado molto volentieri (e devo dire che all'ultima rappresentazione della Turandot mi sono chiesta come tutti quei personaggi riuscissero a stare sul palco, presentandosi al pubblico percorrendo una scalinata che scendeva dal palazzo della bella e tremenda principessa Turandot asd )

AnnaS.

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 16.04.15

http://forumliberamente.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da AnnaS. il Ven 24 Apr 2015 - 19:04

@quovadis ha scritto:
Più in genere penso che il sistema scolastico del nostro Paese ignori quasi completamente l’educazione per materie artistiche.
Ricordo quanto superficialmente venissero impartite lezioni di musica alle classi medie inferiori. Quanto poco in considerazione venisse tenuta l’ora di musica da parte degli stessi alunni, e quanto poco tempo venisse dedicato alla pratica dello strumento musicale . Eravamo dei caproni ma nessuno ci sosteneva ne ci spronava ad apprezzare quella che per noi era solo materia di insegnamento. Ricordo gli stessi insegnanti particolarmente demotivati e come fossero disamorati e senza minimo entusiasmo. Gli insegnanti parlavano , spiegavano, riprendevano lo spifferatore stonato…  ma non ricordo nemmeno una volta di aver sentito un insegnante suonare per noi per farci “sentire” quanto potesse essere bello fare musica o per mostrarci che da un flauto potessero anche uscire note melodiose  anziché stonate. Non ricordo un’uscita di classe a teatro per respirare aria di qualcosa di nuovo che valesse più della grigia ora di musica trascorsa in classe.
Senza il contatto sensibile la passione non si accende, e se non alimentata come fuoco si spegne.
“… assai di lieve si comprende quanto … foco d’amor dura, se l’occhio o ‘l tatto spesso non l’accende”

é vero anche questo:arte e musica sono materie considerate inferiori non solo dai ragazzi (che probabilmente le considerano come l'ora di scazzo tra matematica e italiano), ma anche dai professori stessi! diffidente come si possono affidare due passioni (non mi piace chiamarle "materie") a persone che di passione non ne hanno (o non ne hanno più) nemmeno un po' sotto i piedi?? ecco che ascoltare musica di spessore diventa la noia per i più...perchè la noia è trasmessa già dai banchi di scuola! Se la domanda di questo argomento "come ascoltate la musica?" fosse posta agli insegnanti di musica svogliati (o di arte per quanto concerne l'arte) chissà cosa risponderebbero...

AnnaS.

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 16.04.15

http://forumliberamente.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da silvio il Ven 24 Apr 2015 - 20:08

In effetti la scuola italiana e la musica non si filano troppo, è un peccato perchè secondo me la musica aiuta ad rendere le persone più sensibili e gentili, è uno scandalo che nel 2015, abbiamo un livello di bassezza comportamentale e sociale di 50 anni fa, il coatto doveva estinguersi invece è bello sano ed è una massa sterminata.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da SergioAD il Lun 27 Apr 2015 - 7:52

Questo tema si è orientato un po' come ascolto io la musica.

Non le proprietà tecniche come qualità sonora, fedeltà o mezzo di trasporto dall'emissione.

Ascoltare la musica come percezione della melodia, le armonie ed il messaggio che veicola.

Tutto ciò che ho postato nel tema "che ascoltate?" contiene o vorrebbe dire questo.

Per dire -
http://ateismoeliberta.forumattivo.it/t2p645-che-ascoltate#43334
http://ateismoeliberta.forumattivo.it/t2p660-che-ascoltate#43355
http://ateismoeliberta.forumattivo.it/t2p675-che-ascoltate#43710

Così faccio quando colgo messaggi simili in quello che postate voi.

Sapete che l'attività cerebrale è presentabile con dei grafici, e attraverso dei sensori distribuiti sulla testa si vedono le zone cerebrali maggiormente interessate mentre siamo occupati a leggere, scrivere, parlare, fare attività fisica, etc.

Ebbene durante l'esecuzione di un brano musicale sono impegnate quasi tutte le zone e sembrano uscire dei fuochi d'artificio dal cranio. I cosmonauti sono meno impegnati dal questo punto di vista, ovvero della occupazione cerebrale.


Ascoltare equivale il senso dell'attenzione verso ciò, si può essere multitasking col le attività intermittenti o temporizzate altrimenti si coglie altro dall'ascolto come distrazione, temporanea evasione, evitare il silenzio o avere una giusta atmosfera.

Allora la musica finché dura il pezzo è continua. Il tipo di ascolto dipende da quello che sapiamo e/o vogliamo cogliere dell'esecuzione. Nel pezzo "A Day in The Life", Martin ha detto Orchestral Climax ma si può ascoltare senza sapere come si chiama.

Eppure una differenza importante c'è e sta nel termine per identificare altri pezzi che avessero in comune questo tipo di "stacco" musicale magari anche solo per parlarne senza dover descrivere l'intero contesto.

Poi se c'è il riconoscimento della sequenza delle note e degli accordi, più che avere l'orecchio fino, riconoscere gli accordi e sequenze di minore, maggiore, settime, none, etc.

Infine se c'è la conoscenza completa della musica, riconoscere il solfeggio o saper leggere le partiture, traslarle o riuscire a sostenere una discussione in merito, io non ci riesco, mi fermo qui sopra.

Comunque in relazione a "Orchestral Climax", ovvero il culmine, apoteosi, orgasmo orchestrale propongo la penultima scena dell'opera lirica Wozzeck di Alban Berg.

Wozzeck ha appena ucciso la sua amante e vede la luna rossa riflessa sull'acqua, con l'intento di lavarsi le mani insanguinate entra e annega, l'ambiente tetro aveva già spaventato chi era da quelle parti - vi prego di aspettare il momento 2.45 e tutto sembra preparare quel passaggio... tantissima commozione la scena dopo si vedrà il figlio che gioca dicendo "hop hop", come se stesse cavalcando su se stesso mentre gli amichetti gli dicono che sua madre è morta!


Qui al tempo 2.52 dopodiché c'è l'ultima scena col bambino che gioca ma, distoglie il culmine di sopra con l'inevitabile distrazione finale.


SergioAD


Messaggi : 891
Data d'iscrizione : 06.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Come ascoltate la musica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum